Indice articoli

Sabato 10 e domenica 11 settembre

Tour stradale con facile tratto sterrato panoramico facoltativo al sabato, di Remo Pagliai repaglia @ tiscali.it 335.5637834 con la collaborazione di Alessandro Bellucci abellucci @ mototouronoffroad.it 349.6225230

All Along the Watchtower…

Ovvero “Il mare visto (sognato) dai castelli”
(leggere attentamente fino in fondo per le modalità di iscrizione)

 
Sabato 10

Il ritrovo è previsto alle ore 10,30 presso il parcheggio dell’albergo “Cinque Terre nel Sole(*1), vicinissimo all’uscita Deiva Marina della A12. Si raccomanda di presentarsi con il pieno di benzina.

Dopo i saluti ed il tempo per alcune indicazioni, si parte in direzione della SS1, nel mitico tratto del Passo del Bracco, che incontriamo in loc. “Casa Morcone”. Ci dirigiamo verso Carrodano e l’incrocio per Sesta Godano, dove (dopo circa 19 km) potremo trovare un rifornimento di carburante (quello dopo è a circa 100 km, zona La Spezia).

Da Sesta Godano lasciamo la SP 566 in direzione del Passo (o Foce) del Rastello, per una strada bellissima che ci porta sul crinale. Vicino al passo, per un breve tratto a fondo naturale, si raggiunge un suggestivo sacrario alla Resistenza, che su questi monti ha scritto pagine di storia patria, da dove ammirare il panorama e scattare un po’ di foto.
A questo punto il gruppo si può dividere in due parti: i “tassellati” (*2 il livello di difficolta è 2 sulla scala di M&TOOR, vedere sotto), che intendono percorrere la bellissima (e comunque facile) sterrata di crinale per I Casoni, proseguono dritti. Gli altri “stradaioli” guidati da Alessandro Bellucci tornano indietro per un breve tratto, per le curve che portano a Pieve di Zignago e quindi alla località I Casoni, dove c’è il ristorante “Dei Cacciatori”, per il meritato pranzo.



Si riparte tutti insieme per la stradina, asfaltata ma un po’ rovinata e con pendenze ripide, verso Calice al Cornoviglio, dove troviamo un bel castello che domina la valle. Scendiamo verso la valle del fiume Vara, che attraversiamo per risalire la stretta e verde Val Durasca, in direzione di La Spezia: arriviamo alla Foce, a monte della città, che ci offre il panorama sul porto e su tutto il golfo.
Mettiamo alla prova le nostre capacità di spostamento in gruppo nell’attraversamento della viabilità urbana e dei semafori di La Spezia, ma poi siamo ripagati dalla vista di Lerici e del suo castello, ritemprandoci con una bibita od un gelato.

Di nuovo in sella verso Sarzana (magari passando vicino alla fortezza di Sarzanello), per raggiungere Fosdinovo, vera terrazza panoramica sulla costa, col suo piccolo centro storico e con l’immancabile, bellissimo, castello medievale, che vale una breve sosta.
Ripartenza verso la Lunigiana, il Passo dei Carpinelli e la Garfagnana, fino a Gramolazzo, dove il rumore del lago ci concilia il sonno nelle camere dell’Hotel Mini (chiaramente dopo lauta cena).


Domenica 11


Alla mattina, colazione in hotel e giro del lago, prima della partenza per la visita della vicina Fortezza delle Verrucole ed il rifornimento di carburante.


Ripartiti, per la bella strada alta sul Serchio, con panorama sulle Apuane, arriviamo a Castelnuovo Garfagnana, “capitale” della valle, che quest’anno festeggia, sotto la storica Rocca, i 500 anni dall’arrivo di Ludovico Ariosto, l’autore de “L’Orlando Furioso”, come Commissario del Ducato Estense, di cui la Garfagnana faceva parte.
Ripartiamo per la spettacolare SP 13, incontrando il pittoresco borgo di Isola Santa, semisommerso da un lago artificiale, arrivando nella zona delle formazioni geologiche delle “Marmitte dei Giganti”, scavate dall’acqua nella parete rocciosa, pranzeremo al ristorante la Ceragetta per ripartire poi al pomeriggio verso la galleria del Cipollaio. Scendiamo, infine, con scorci spettacolari, verso il lungomare di Forte dei Marmi, per un’occhiata alla nostra ultima torre ed i saluti.

COSTI E MODALITA' DI ISCRIZIONE

Come sempre i costi sono solo quelli applicati dalle strutture ricettive:

  • Ristorante dei Cacciatori - i Casoni 18,00€
  • Albergo Mini Hotel - lago di Gramolazzo, in camera doppia/matrimoniale 50€ comprensive di cena, pernotto e colazione, per la camera singola (max disponibili nr. 4) maggiorazione di 10€
  • Ristorante La Ceragetta - Isola santa, 28,00€

ISCRIZIONE

!ISCRIZIONI CHIUSE!
(le iscrizioni terminano il 17 luglio salvo precedente raggiungimento del numero massimo posti disponibili)

Inviare una e.mail a info @ mototouronoffroad.it dal titolo Il mare visto dai Castelli con i seguenti dati (fare un copia/incolla da inizio a fine come indicato) provvedere immediatamente dopo a versare la caparra tramite bonifico come sotto riportato ed inviare copia alla e.mail dell'albergo ed a info @ mototouronoffraod.it indicando la tipologia di camera:

!---/inizio copia-incolla/---!

Cognome e nome pilota:
Cognome e nome eventuale passeggero/a:
Moto:
Luogo di  provenienza:
E-mail:
Cellulare:
Tour al sabato on/off con strade bianche (si/no):

Per la partecipazione al tour è d'obbligo presentare alla partenza il modulo di scarico responsabilità (clicca sotto per scaricare) debitamente compilato e firmato alla partenza.

MODULO SCARICO DI RESPONSABILITA' - con la presente iscrizione dichiaro di accettare il REGOLAMENTO USCITE di M&TOOR

N.B. I dati comunicati saranno trattati, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i., dallo Staff di M&TOOR per finalità attinenti al presente tour, sul sito web verranno pubblicati nome, cognome del pilota, nome dell'eventuale passeggero, moto utilizzata (no targa), nickname forum e luogo di provenienza. Durante il tour saranno scattate fotografie e saranno effettuate riprese che potranno riprendere il volto dei partecipanti, targhe delle moto ect., le stesse immagini saranno successivamente pubblicate sul nostro portale fotografico o in altri spazi web. Tutti i dati trasmessi saranno inoltrati all'organizzatore del tour per comunicazioni di servizio. L'organizzazione si impegna a trattare i dati per le sole finalità sin qui espresse e a non trasmetterli a terzi se non previo consenso scritto dell'interessato. Con la presente iscrizione autorizzo lo staff di Moto&Turismo on/off Road al trattamento dei dati per le finalità su descritte, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.

!---/fine copia-incolla/---!

ELENCO ISCRITTI

(aggiornamento periodico)


Provvedere poi a versare una caparra di 20,00€ a persona all'albergo, come causale mettere "Tour in moto del 10-11 settembre", questi i dati (inviarne copia alla e.mail dell'albergo ed a info @ mototouronoffroad.it specificando la tipologia di camera):

MINI HOTEL*** DI AMBROGIO GABANTI

Via P. Tonini 78

55034 GRAMOLAZZO (LU)

Tel. E Fax: 0583 610153

P.IVA: 00229310461

C:F: GBNMRG41S12H505T

www.mini-hotel.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IBAN: IT77U0503470210000000000209

INTESTATO A: GABANTI AMBROGIO MINI HOTEL

Successivamente inviare copia del bonifico all'albergo ed a info @ mototouronoffroad.it

(*1) Chi viene da lontano e trova scomodo ritrovarsi la mattina ore 10:30 al meeting point può arrivare il giorno prima e sistemarsi presso l'albergo del punto di ritrovo od altre strutture ricettive a Deiva Marina.

(*2) Scala con i gradi di difficoltà secondo lo standard di M&TOOR:

1: Sterrato di estrema facilità dal fondo considerabile simile all’asfalto, adatto anche al neofita con passeggero.
2: Sterrato facile, richiede un minimo di esperienza di guida su strade non asfaltate, percorribile in qualsiasi condizione meteo anche con passeggero
3: Sterrato di media difficoltà, adatto a chi ha già esperienza di guida in fuoristrada, percorribile comunque con qualsiasi moto e passeggero, salvo diverse indicazioni.
4: Sterrato difficile, richiede esperienza e propensione alla guida su sterrati impegnativi, consigliati pneumatici tassellati, consigliato senza passeggero.
5: Sterrato tecnico, richiede l’uso di pneumatici tassellati, una moto adeguatamente preparata, vestiario adatto, senza passeggero.

CONDIZIONI

Durante il percorso ogni partecipante è tenuto a rispettare le norme del codice della strada, pertanto nel corso della manifestazione è responsabile dei danni di qualsiasi natura causati da lui stesso o da persona che agisce per suo nome. L'organizzazione declina ogni responsabilità a cose e persone derivate da un comportamento irresponsabile dei partecipanti prima durante e dopo la manifestazione, l'uscita deve considerarsi come una girata tra amici, non è prevista assistenza di alcun tipo. NULLA E' DOVUTO A "MOTO & TURISMO ON/OFF ROAD" E/O AL GRUPPO DI PERSONE ORGANIZZATRICI DELL'EVENTO.

© "Moto & Turismo on/off road" www.mototouronoffroad.it