Vi invitiamo a leggere questo appello della F.M.I. e ad aderire all'iniziativa, per difendere la nostra passione. Interessa a chiunque pratica escursionismo su strade sterrate e sentieri praticabili da mezzi motorizzati o pratica certi tipi di sport…..


Nella riunione di Sabato 12 Gennaio 2012 a Carpi è emersa la necessità di conoscere il più approfonditamente possibile la reale consistenza numerica del movimento enduristico, o fuoristradistico più in generale, a livello regionale.

Per semplificare il concetto, a prova di bischero direbbero in toscana………, è giunto davvero il momento di “contarci”; operazione peraltro importantissima, fondamentale, oramai, come detto, non più dilazionabile nel momento in cui in tempi ristrettissimi, lunedi 4 Febbraio c.a., si andrà a Bologna presso il Consiglio Regionale dove nella V.a Commissione vi sarà l’esame della proposta di legge "Rete Escursionistica dell'Emilia Romagna e valorizzazione delle attività escursionistiche", in breve REER, che impedirà qualsiasi tipo di attività fuoristrada a mezzi motorizzati su tutti i percorsi che saranno inseriti in tale rete; di fatto, se approvata, questa legge bandirà definitivamente Enduro, Trial, Quad e 4x4 da tutta la regione.

Questo “censimento”, invero, si è cercato di concretizzarlo prioritariamente attraverso specifiche richieste alle case ed ai concessionari; tentativo peraltro abortito per il fermo diniego delle prime e per la scarsa collaborazione dei secondi.

Allo stato quindi, grazie alla splendida collaborazione dell’associato FMI, non che appassionato endurista ing. Luca Giaroli, è stato creato una home page dedicata

www.enduroterapia.com

Superfluo sottolineare che i dati raccolti saranno trattati nel più stretto rispetto delle norme sulla privacy, non saranno in alcun modo pubblicati e saranno utilizzati unicamente per contrastare l’approvazione della citata legge.

Nella home page del sito potrete consultare anche sia il testo della legge che la lettera del Sindaco di Bedonia; a tale proposito invito caldamente tutti gli enduristi nel cui territorio di residenza è in essere una proficua e costruttiva collaborazione con la Pubblica Amministrazione, come, appunto, per il Comune di Bedonia (PR), a farsi parte diligente per concretizzare con l’Amministrazione Comunale un attestato a conferma e, nel caso, renderne edotto il Delegato Provinciale FMI di riferimento.

Nell’occasione, ed in attesa di un quanto mai auspicato Vostro cenno sul sito di cui sopra, un caloroso saluto.

Paolo Comastri
Del.to Prov.le FMI Reggio Emilia

Joomla templates by a4joomla