Inizialmente potrebbe aver cambiato nome  : " Tour delle quattordici lune"
A far compagnia all'astro celeste sul pianeta terra c'erano, alle ore 20 della sera, i fari delle ns. moto a tagliare l'oscurità nei tornanti, a scquarciare il buio del bosco limitrofo, attirando l'attenzione delle creature della foresta. Elfi, Fate, Gnomi e Fauna terrestre non si sono sentiti più gli unici custodi del silenzio e della pace notturna nel tragitto da Caprile a Dobbiaco via Cortina.
..il tour dell'Angelo Ribelle
Un discorso difficile. Lo giustifico considerando la passione per la moto e non è una cosa da poco per un'Amazzone, mettici poi la lunga sosta obbligata per motivi di salute. ANNA è rimasta nel gruppo solo durante il viaggio d'andata e questo grazie al ritardo della ripartenza da Vittorio Veneto dovuto a motivi elettrici alla Triumph di FABIO. Per il resto ha fatto un tour da scout, anticipando il gruppo su tutti i passi dolomitici. Ora visto che l'organizzatore ed il presidente hanno "digerito" l'eccezione, non sarò di sicuro io a paternalizzare...ma di solito quando si partecipa ad un tour di gruppo...si sta nel gruppo e dietro la guida: almeno in M&Toor ! Brava e veloce. Visto che ha optato per accondiscendere ai consigli degli amici enduristi e dei fisioterapisti, la scelta di lasciar perdere ancora per pochi mesi il fuoristrada, potrà darle solo giovamento fisico e sicurezza.

...e delle Schegge Impazzite
Atipica la partecipazione di motard e moto stradali ai tours del ns. gruppo, ma quaesta volta giustificate e benvenute. Non parliamo poi della simpatia dei loro conduttori. Col fine d'immortalare il più possibile il gruppo nelle sue performances, TM 450 e KTM 690 schizzavano via come schegge prodotte da un disco flessibile. LORENZO e FILIPPO non hanno mai pericolato sul gruppo ma solo rischiato di proprio. Giovani e pieni di vita hanno dato il loro contributo per abbassare l'età media del gruppo. Vena di spregiudicatezza che oramai manca in molti di noi.

...dei Genitori non Vecchi
Gente che non molla. Sale in sella e fa girare il motore, piega, sposta il peso corporeo, insomma davvero un bel vedere. Gli artefici: CLAUDIO, FABIO, ANTONIO, LORENZO. Mai fuori dalle righe nonostante i mezzi più idonei ed adatti all'uscita.

...degli Stagionati ancora Giovani
MICHELE lo ha definito: Pisano Volante. ENRICO V. non è rimasto tanto a guardare le bravure altrui e si è esposto ad una sfida alquanto impropria peso e potenza dei mezzi a confronto. S'è fatto trascinare dall'entusiasmo e si è misurato parecchie volte coi motard. In talune occasioni ha dovuto ricorrere ai "trucchi del mestiere" per tenere dietro i recalcitranti "gomme lisce".
Al bicchiere è l'unico col quale potrei imbastire una sfida.
Ha manifestato interessi per la salute d'entrambi.  I N O S S I D A B I L E.

...del Presidente prima Padre e poi Centauro
Come il mio e Vs. Preposto abbia soprasseduto alle situazioni sopraesposte e pittusto atipiche nei ns. giri (al massimo tra di noi c'è qualche sorpasso), gli rende solo merito come padre di giovane prole e sornioso disinteresse verso l'anarchico comportamento. In Veneto noi siamo soliti dire: "...meio un minuto da mona..." che inacidire l'ultima uscita stagionale del gruppo.

...tour delle Coppie Numerose
In quattro anni di militanza in M&Toor non avevo mai visto la partecipazione di così numerose coppie. C'è stato un rientro e probabilmente ci sarà in atto un divorzio, come sviluppo successivo. Secondo me quello dell'andare in moto in due sulla sella è un punto di forza del ns. gruppo. Conserviamolo. Incrementiamolo.


...del Saggio e Taciturno
Avevo incontrato ENRICO B. un paio d'altre volte. Persona di poche parole; per sentire la sua voce devi porgergli dei quesiti. Motociclistamente parlando ha un comportamento inoppugnabile. Vorrei anch'io emularlo tra una decina d'anni.

Ancora una volta l'assemblaggio di manici, di bravura, di disponibilità, di simpatia, saggezza e cordialità, hanno plasmato un giro col quale mi sono sentito appagato per quest'anno. Insomma ancora una bella esperienza e stavolta nel Sud Tirolo.
Grazie.

Joomla templates by a4joomla