Banner
IMPORTANTE

Nelle nostre uscite, nonostante l'off road sia presente come specifica attività della comunità, rispettiamo la natura cercando di non modificare in nessun modo l'ecoambiente che attraversiamo, non abbandoniamo MAI le strade sterrate che sono sempre aperte al normale traffico e rifuggiamo qualsiasi comportamento che vada contro alla nostra filosofia.


Facebook Image
INIZIATIVE

Petizione rivista MOTOCICLISMO "Metà ruote metà pedaggio"


MOTOSICURA - dotazione per viaggi in moto all'estero

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

"Der Basilikaten" 27-28-29-30/09 - 01/10

Tour "Der Basilikaten" - Top Tour stradale 2018

Di Enrico Sbandi & Domenico Passarella

Programma e modalità di iscrizione, leggere attentamente fino in fondo


Iscrizioni Chiuse

Come da programma chiudiamo le iscrizioni per dedicarci alla sistemazione negli hotel.

Il tour Der Bazilikaten, in un week end “lungo” dal giovedì al lunedì, porterà alla scoperta di una regione assai poco conosciuta e con panorami ed itinerari che resteranno nella memoria dei partecipanti.

Giovedì 27 settembre - Il programma completo prevede una prima tappa di avvicinamento, fissata nel Lazio per chi arriva dal Centro-Nord o dalla Sardegna: a Scauri, nel comune medioevale di Minturno, località di mare dove ci ritroveremo, a partire dalle 17, presso l’Hotel Villa Eleonora (41.253798, 13.712510).
Scauri si raggiunge tramite l’uscita Cassino dell’autostrada A1 Roma-Napoli, quindi procedendo in direzione Formia-Scauri per circa 32 km lungo la SS630 Ausonia.
Aperitivo sul mare all’ora del tramonto con possibilità di schierare le moto sulla suggestiva scogliera che chiude l’insenatura di Monte d’Oro, sul litorale, quindi cena in locale con cucina tipica, non distante dall’albergo con presentazione del tour.


Venerdì 28 settembre - Trasferimento (con bagagli) Scauri-Castelmezzano, 335 km ca. - Partenza da Scauri alle 9,30, si attraversa il fiume Garigliano che segna il confine con la Campania con la vista dei tre ponti, quello borbonico, il ponte in cemento degli anni 50 e il viadotto a pilone centrale e tiranti degli anni 2000. Si procede lungo la via Appia, dalla quale ci si allontana per imboccare la SP80, quindi la SP14 che attraversa il Parco di Roccamonfina e della foce del Garigliano. Dall’itinerario si gode la vista verso mare, spaziando dal golfo di Gaeta alle isole partenopee. Il contrafforte appenninico viene superato  raggiungendo attraverso un percorso suggestivo, che tocca borghi antichi e dalla SP14 passa alla SP37, quindi la Statale 6 Casilina che, oltrepassato Vairano Scalo e Marzanello, introduce alla SS372 Telesina. Allo svincolo per Dragoni si imbocca la SS158, quindi la SP107 che porta fino alla Diga sul fiume Volturno e da qui la SP4 per il sito Belvedere di San Leucio, dove faremo una breve sosta. San Leucio è un’antica colonia borbonica nota nel mondo per le produzioni artistiche in seta e per essere stata un laboratorio di socialismo voluto e spinto dai Borbone, che ne fecero uno degli esempi più lungimiranti di dispotismo illuminato.
Da San Leucio, in circa 15 minuti di percorso, si passa alla monumentale Reggia vanvitelliana di Caserta (arrivo previsto ore 11,30) che verrà superata percorrendo in direzione sud il vialone Carlo III, fino ad imboccare l’autostrada A30 Caserta-Salerno+A3 SA-RC. Il tragitto in autostrada sarà di 91 km, fino a Battipaglia, dove usciremo (ore 13 circa) per una sosta ristoro nella zona dei caseifici che producono la mozzarella di bufala.
Rientro in A3 alle 14 per una decina di chilometri fino a Campagna, dove si lascia l’autostrada per seguire il suggestivo tracciato della SS19 “delle Calabrie”, con un percorso che incrocia la Riserva naturale della Foce del Sele-Tanagro, costeggiando il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, per circa 30 km di saliscendi e curve, fino a raggiungere, attraverso la SP36, l’imbocco della SS407 Basentana, per l’ultimo tratto che porterà in 55 km, da percorrere in un’ora circa, (SS407+SP16+SP32) fino alla sede del raduno di Castelmezzano, nel cuore delle Dolomiti Lucane. L’arrivo è previsto per le 16,30 circa, comprendendo una sosta caffè e rifornimento a Sicignano. Check-in in albergo, attesa degli altri partecipanti che intervengono solo per il week end, quindi relax con possibilità di visita del borgo e aperitivo di benvenuto alle 19,30. Cena in albergo con intrattenimento sulle caratteristiche delle Dolomiti Lucane e degli itinerari delle due giornate, con presentazione del Volo dell’Angelo (possibile prenotarlo per il sabato pomeriggio fino alle 18,30 e domenica mattina, dalle 9,30).
Itinerario da Scauri a Castelmezzano: https://goo.gl/maps/bMYdk3Y4FTT2

Continua...... clicca su "Leggi tutto...."

Ultimo aggiornamento (Lunedì 06 Agosto 2018 07:14)

Leggi tutto...

 

Calendario Ufficiale Tour 2018

DATE e TOUR 2018 di Moto & Turismo on/off road

Pubblichiamo di seguito il calendario ufficiale delle nostre uscite comprendente date e titolo dei tour con relativa breve presentazione, il programma completo e le modalità di iscrizione saranno on-line qui, sul gruppo facebook e sul forum non meno di 45gg prima di ogni singolo evento per i tour di 1 giorno, mentre per gli altri la pubblicazione sarà anticipata.

Come ormai nostra consuetudine anche in questo 18esimo anno di attività le uscite saranno suddivise in 2 stradali e 4 miste on/off road per un totale di 6 proposte, tutte nella nostra bella Italia e tutte basate sulla passione di chi mette a disposizione gratuitamente il suo tempo e le sue risorse a favore della nostra Internet Community, segnatevi quindi le date, preparate le vostre moto, vi aspettiamo!.... N.B. Dove compare il link interattivo nella data del tour vuol dire che è disponibile il programma, cliccandoci sopra sarete rediretti all'articolo.



Domenica 20 maggio: "Dagli Este alla Matilde - Appennino Reggiano" di Massimo Sassi - tour on/off road (WebEditor Paolo Spinello)

Tour prevalentemente stradale con brevi e facili escursioni in fuoristrada, l'80% dell'uscita è composta da strade asfaltate secondarie appenniniche, il restante 20% da facili carraie percorribili, con un pò di malizia, con pneumatici stradali ed in coppia.
Cercheremo di ottenere il permesso per poter organizzare il ritrovo presso la Reggia di Rivalta, sarebbe bello fotografare i nostri mezzi con sullo sfondo l'ala che rimane del complesso per poi partire e passare a fianco di un altra villa sempre degli Este, subito dopo saliremo verso l'Appennino, alternando facili sterrati al bitume.  Una volta sfiorato il Castello di Matilde di Canossa saliremo fino ai 1300m slm del passo Monte Cisa (è un passo reggiano, da non confondersi con quello di Parma), si tratta di una bella forestale percorribile anche in auto, meglio se 4x4. Il pranzo si terrà in alto appennino, dopo torneremo a valle per un giro diverso, sempre alternando facili sterrati e bitume fino a fianco del fiume Enza, che divide le province di Reggio e Parma. Il ritorno è previsto sempre a Rivalta, dove vi è la Reggia, che si trova sulla statale 63, facile poi raggiungere l'autostrada.


Sabato 16 giugno: "Da Castel rigone - Umbria alla Valdichiana" di Enrico Bassi e Pietro Rampi - tour on/off road (WebEditor Claudio Breviglieri)

Un facile percorso immerso nella natura con lunghe strade bianche ed alcuni tratti leggermente più impegnativi, adatto a bicilindriche per un totale di circa 110Km.


ATTENZIONE DATA MODIFICATA

Domenica 22 luglio: "E per finire .....: tutti in (a) PARADISO!" di Giuseppe Fava - tour on/off road (WebEditor Michele Visman)

A coronare l’abbondante decade che mi ha visto organizzare uscite ufficiali per questa web community, eccomi a proporvi un itinerario che di mistico e religioso non ha proprio niente. Ancora una volta teatro dell’uscita sarà prevalentemente la campagna friulana che solcheremo su strade bianche e tratturi campestri. Attraversando un inferno di fango, acque stagnanti e risorgive, approderemo ad uno scorcio di Friuli ottimizzato dagli indigeni a coltivazioni di cereali e vigneti … per l’appunto a Paradiso.


(27)-28-29-30/09-(01/10): Top Tour 2018 - "der Bazilikaten" di Enrico Sbandi e Domenico Passarella - tour stradale (WebEditor Alessandro Bellucci)

La Basilicata è una terra ospitale e poco conosciuta, con montagne, strade, paesaggi e panorami di grande suggestione, una doppia affacciata sui mari Ionio e Tirreno, un’affascinante sequenza di colline e valli nelle zone interne, paesi, e anche cultura gastronomica, tutti da scoprire. In settembre le condizioni meteo sono ideali per le escursioni motociclistiche.
Proponiamo il tour “der Bazilikaten”, su itinerario stradale, con prevalenza di strade provinciali e comunali e possibilità di variazioni (facoltative) in strade bianche di bassa difficoltà. Da Castelmezzano uno dei “Borghi più belli d’Italia”, nel cuore delle Dolomiti Lucane, sede di ritrovo e pernottamento il venerdì e il sabato, i due giorni di tour arriveranno a toccare Matera - capitale europea della cultura 2019 -: raggiungeremo la celebre zona dei Sassi, patrimonio Unesco, direttamente in sella. I percorsi previsti sono di grande suggestione, attraverso due Parchi Nazionali e con passi appenninici fino a circa 1.300 metri.
L’organizzazione prevede prolungamenti del tour (eventuali a seconda del numero dei partecipanti) per chi preferirà arrivare a Napoli giovedì o ripartire il lunedì, quindi con programmi aggiuntivi e pernottamenti organizzati il giovedì e la domenica sera.


13-14/10: "La Via del Pepe (evoluzione di Dal Bene alla Croce)" di Luciano Zaitz e Umberto Modena - tour on/off road (WebEditor Claudio Breviglieri)
Anche nel 2018 si ripropone il bel tour on/off tra i laghi di Garda e Ledro. La zona non ha bisogno di ulteriori elogi in quanto veramente stupenda sotto ogni punto di vista. Probabile una due giorni, ma vedremo come si riesce ad organizzare con le strutture del luogo, quindi rimanete sintonizzati, nel programmaa si daranno info ufficiali. (N.B. in base alla disponibilità hotel, meteo e degli stessi organizzatori il tour potrebbe essere spostato al weekend succesivo)


Domenica 25 novembre: tradizionale pranzo conviviale di tutta la Internet Community (WebEditor Alessandro Bellucci)

Ultimo aggiornamento (Giovedì 14 Giugno 2018 13:08)

 
Banner