Ecco di seguito l'elenco di tutte le nostre uscite con le date ed una breve presentazione, il programma completo e le modalità di iscrizione saranno pubblicate successivamente qui sul nostro portale web e sul gruppo facebook, a parte il Top Tour 2020 in Tunisia per il quale ci appoggiamo come sempre al Team di Tom42, sono tutti eventi frutto della passione dei nostri iscritti che mettono a disposizione della comunità di Moto & Turismo on/off road (M&TOOR) il loro tempo e le loro risorse, non scordatelo mai!

Due uscite, maggio e settembre sono completamente inedite, le Dolomiti di giugno vengono ripresentate con nuovi itinerari questa volta in un tour di più ampio respiro che si sviluppa in 4 giorni e non in un solo weekend, luglio ci riporterà nella splendida Maremma con una edizione rivisitata rispetto a quella dell'anno scorso, infine la Tunisia dove siamo stati una sola volta nel 2005 con un impegnativo raid on/off road, quest'anno la riscopriremo con uno splendido raid interamente stradale non meno coinvolgente in quanto diverse mete prima raggiungibili solo tramite piste ora hanno una comoda striscia d'asfalto che le collega. A presto quindi nuovamente "on the road" con M&TOOR!

Dal 4 al 13 aprile: Tunisia - raid stradale  - Top Tour 2020 con il supporto logistico/organizzativo di Tom42 - web editor Alessandro Bellucci - #tunisia

Un tour stradale, da Nord a Sud e rientro che ci farà scoprire affascinanti paesaggi prima raggiungibili solo tramite impegnative piste di sabbia ed aperto a tutti i motociclisti anche con passeggero, moto di almeno 500cc.
La Tunisia racchiude tutta l’essenza dell’Africa a poche ore di navigazione: montagne, grandi distese, chott (lago Salato) e dune. Durante il percorso visiteremo Hammamet, Tozeour, Douz, Ksar Ghilane, Chenini, Matmata, El Jem.


23 maggio: LIGURIA ALL ALONG THE WATCHTOWER, ovvero IL MARE VISTO DAI CASTELLI - "Ci sono molti qui tra noi che hanno la sensazione che la vita sia solo un gioco (Bob Dylan)", tour stradale con tratto facoltativo su strada bianca sterrata opzionale, di Remo Pagliai - web editor Maurizio Reggiani - #liguria

Un “minitour” giornaliero che, partendo dalla collina di Piazza (uscita casello A12 Deiva Marina), ci porterà sulla mitica strada del Bracco e poi su per curve verso il crinale appenninico, da percorrere per un tratto su di un panoramicissimo sterrato (è a disposizione una comunque gustosa variante su asfalto), con un emozionante monumento della Resistenza.
Dopo un “robusto” pranzo in trattoria di montagna, scenderemo a valle tra i castelli (the watchtowers) delle colline, fino alla valle del Vara, che lasceremo per salire di nuovo al castello di Fosdinovo.
Dopo aver gustato il panorama (e un caffè), scenderemo verso Sarzanello e Lerici, per chiudere il giro con l’ultimo (bel) castello: quello di S. Giorgio a La Spezia.


Dal 4 al 7 giugno (nuove date): Tour Dolomiti, ediz. 2020 - quattro giorni al sole di giugno, tour stradale di Maurizio Reggiani e Claudio Breviglieri - web editor Claudio Breviglieri - #dolomiti2020

Uno dei tour più belli in Italia, una vera vacanza breve in moto tra le più affascinanti località e passi delle Dolomiti, riproponiamo un classico del nostro motoclub ma  a metà del mese di giugno, quando i colori rosati delle dolomiti sono più appariscenti per il sole quasi estivo e le temperature sono le più gradevoli dell’anno. Una quattro giorni da non perdere per immergersi nello spettacolo unico  delle linee morbide orizzontali, quelle dei prati e degli altipiani, e linee decise e rigide verticali, quelle di pinnacoli, guglie e torri o delle profonde gole delle montagne più belle del mondo.


11 luglio: Marremanentreffen - ediz. 2020 - tour on/off road di Vincenzo Iacobone - web editor Paolo Spinello - #maremma2020

Un viaggio inaspettato tra San Galgano e Castiglione della Pescaia. Alla scoperta di paesaggi inediti e per un certo verso quasi mistici. Incontro tra il mito della spada conficcata nella roccia e l'immensità del mare della maremma. Questa è la Maremmanentreffen.


Dal 18 al 20 settembre: Tra Laghi, Monti e Colline alla scoperta della varietà paesaggistica della provincia bresciana - tour stradale con tratto facoltativo su strada bianca sterrata opzionale, di Claudio Poli - web editor Michele Visman - #bresciatour

Venerdì pomeriggio sarà dedicato ad una scorribanda tra le i vigneti della Franciacorta (con degustazione in una cantina, o – in alternativa- una merenda in una vecchia stazione della ferrovia per la Val Camonica con vista sulle  torbiere a sud del lago d’Iseo. Pernottamento e cena in agriturismo tra  le vigne.
 
Sabato risaliremo la costa bresciana del lago d’Iseo, con scorci su Montisola la più grande isola lacustre d’Europa. Da qui un veloce tratto di superstrada ci permetterà di raggiungere Breno, nella media Valcamonica, per poi risalire fino al Passo di Crocedomini. Sosta pranzo al rifugio dal quale, per i volonterosi, sarà possibile percorrere il mitico  sterrato che conduce al  Passo del Maniva e fare ritorno a Crocedomini. Il gruppo così ricongiunto attraverserà il paesaggio alpino della provincia bresciana, attraverso la Piana i Gaver, con sosta a Bagolino (patria del famoso formaggio “Bagoss” e sede di un carnevale famoso in tutto il mondo). Discesa sul lago d’Idro e risalita della Val d’Ampola che – sconfinando in territorio trentino - ci permetterà di costeggiare il lago di Ledro e raggiungere Riva del Garda. Meta finale della giornata sarà Limone del Garda.
 
Domenica mattina - dopo aver risalito l’impressionante Strada della Forra  fino a Tremosine (vista mozzafiato sul Garda dalla Terrazza del Brivido) - ci addentreremo nel Parco dell’Alto Garda Bresciano, costeggeremo il lago artificiale di Valvestino, tornando sulla costa nei pressi di Gargnano, infine ci perderemo tra le colline moreniche del Basso Garda fino a raggiungere l’agriturismo che ci ospiterà per il pranzo e i saluti.


Domenica 29 novembre 2020: tradizionale pranzo conviviale di tutta la comunità - web editor Claudio Breviglieri - #pranzoconviviale2020